Quale cappa scegliere per i piani cottura a induzione?

I piani cottura a induzione richiedono una cappa aspirante in grado di eliminare l’effetto condensa. Doimo Cucine consiglia dei modelli di cappe studiate appositamente per i piani a induzione.

Queste cappe di nuova generazione aspirano e allo stesso tempo emettono aria per non permettere al vapore di condensare, aiutarlo a salire e convogliarlo nell’aspiratore.
La cottura sui piani a induzione produce molto vapore, che tende a condensare su piastrelle, schienali, pensili e in generale sui mobili circostanti. Succede perché il calore è prodotto direttamente sul fondo della pentola e da lì trasmesso in maniera immediata ai cibi. Crea così un differenziale termico, cioè una differenza di temperatura importante, tra la parte calda della cottura e l’aria più fredda sotto la parte aspirante della cappa. Il vapore resta particolarmente “pesante” e stenta a salire, condensando nell’ambiente circostante.

È consigliabile:

  • scegliere cappe che coprano la zona cottura interamente
  • scegliere cappe aspiranti di portata adeguata alla grandezza del piano
  • usare sempre la cappa aspirante durante la cottura e subito dopo
  • utilizzare il coperchio sulle pentole per produrre meno vapore
  • asciugare l’eventuale condensa di vapore circostante una volta finito di cucinare

Consulta la nostra Guida alla scelta della cucina per ulteriori considerazioni sulle cappe aspiranti.

Da lunedì 4 maggio siamo di nuovo produttivi!

Leggi tutto


From Monday 4 May we are productive again!

Find out more


A partir del 4 de mayo ¡Estaremos de nuevo en activo!

Leer todo